I bimbi esposti, durante il primo anno di vita, ai peli di animali, sostanze allergeniche e germi domestici riducono le proprie probabilità di sviluppare asma e allergie.

Infatti un nuovo studio dimostra che i bimbi che vivono in un ambiente asettico ed eccessivamente pulito sviluppano un sistema immunitario troppo sensibile.

Tutto ciò è stato dimostrato dalla Urban Environment and Childhood Asthma study, che ha studiato per tre anni 560 bambini ad alto rischio di  asma nelle città di Baltimora, Boston, S. Louis e New York, misurando contenuto batterico, esposizione agli allergeni e polvere nelle loro case.

14449800763_7f8702b7d6_bSvolgendo delle analisi sulla loro salute hanno dimostrato che i neonati cresciuti in case con peli di gatto, escrementi di scarafaggio e topi hanno tassi più bassi di allergie e respiro affannoso rispetto a quelli non esposti.

Mi raccomando però a non esagerare in nessun estremo. Una casa asettica renderà il sistema immunitario di vostro figlio troppo pigro. Al contrario una casa troppo sporca aumenterà il rischio di contrarre malattie.

Il giusto sta nel mezzo. Un animale domestico è perfetto e migliorerà la vita dei vostri figli, sia fisicamente che mentalmente.

Fonti: http://www.jacionline.org/article/S0091-6749(14)00593-4/abstract

[text-blocks id=”14550″ slug=”banner-adsense”]

Di Stefano