Tutti abbiamo sentito e usufruito dei classici rimedi della nonna, piccoli e innocenti consigli per condurre una vita sana e guarire da raffreddore o mal di gola.
Alcune pratiche, però sono tanto assurde quanto dubbia potrebbe essere la loro efficacia.

Ecco dunque una “bella” carrellata di trattamenti medici disgustosi di cui vorreste farne a meno.

1. Frullato di rana

frogs_redeyed_tree_frog_amphibians_1366x1024_wallpaper_Wallpaper_800x600_www.wall321.com
Rana de Ojos Rojos, no, non ha effetti allucinogeni.

Altro che frappè alla banana, in alcuni paesi del Perù, si utilizzano rane essiccate e poi ridotte in polvere per creare un frullato miracoloso. Questa polvere di rana, mescolata con erbe, dovrebbe essere in grado ci curare l’asma e l’infertilità. Sebbene non ci sia nessuna valenza scientifica, gli abitanti del posto lo bevono comunque per guarire dall’impotenza. Spero che almeno sia buono da bere.

2. Chirurgia senza tagli

1024px-US_Navy_081117-N-7526R-568_Cmdr._Thomas_Nelson_and_Lt._Robert_Roadfuss_discuss_proper_procedures_while_performing_a_laparoscopic_cholecystectomy_surgery
E’ consigliabile fare la prima colonscopia tra i 55 e i 60 anni di età

Può sembrare assurda come pratica e lo è, ma l’efficacia non viene messa in dubbio dalla comunità scientifica.
In poche parole, per evitare di incidere il paziente per delle operazioni che coinvolgono l’addome, queste avvengono mediante tubi (simili a quelli per la colonscopia) che inseriti nella bocca o nel retto del paziente raggiungono la zona desiderata e operano direttamente dall’interno.
Ma non disperate, dopo l’operazione il tubo viene rimosso.

[text-blocks id=”15262″ slug=”amazon-music”]

3. Latte Anti-tumore

546a6e40916d5
Circa l’80% delle mamme italiane predilige l’allattamento al seno

Alcuni “ricercatori” hanno affermato che il latte materno fosse in grado di uccidere le cellule tumorali.
Per dimostrare la tesi è stato condotto un esperimento su alcuni pazienti, ma non hanno portato a nessun risultato evidente.
Le pseudo-proprietà del latte materno, tuttavia, non si fermano qui. Basta una ricerca su google per scoprire che sarebbe in grado di debellare ogni forma di malattia presente al mondo.
Altro che una mela al giorno

4. Sanguisughe

Sucking_leech
il 2,9% degli italiani dona regolarmente il sangue

Questi viscidi anellidi che succhiano il sangue utilizzati da tempo immemore per la cura di molte malattie, a quanto pare vengono adoperati ancora oggi.
Sebbene la loro efficacia sia stata largamente smentita dalla comunità scientifica, vengono usate per rimuovere il sangue “sporco” per poi purificarlo.

[text-blocks id=”14553″ slug=”banner-amazon”]

5. Urina di cavalla ingravidata

come-prendersi-cura-di-una-cavalla-gravida_22991f24286d518a3c1f093f1b3a3f23
La gestazione di una giumenta dura circa 11 mesi

Durante la gravidanza, la femmina del cavallo produce un ormone chiamato Premarin (Pregnant Mares’ Urin). Sotto forma di farmaco, chiamato appunto Premarin, viene assunto dalle donne nel periodo successivo alla menopausa per attenuare le vampate, pruriti e altri sintomi da carenza ormonale. Viene usato anche per il trattamento di osteoporosi e cancro al seno per le donne e alla prostata negli uomini.
Tuttavia non è tutto oro quel che luccica. Infatti pare che questo farmaco causi infezioni vaginali, forti dolori mestruali e coronaropatia.

6. Pesciolino per Asmatici

article-2655103-1E9A9DE900000578-214_634x649
Serve proprio che vi dica di non provarlo a casa?

Vi piace il sushi? Beh c’è chi si è spinto un po’ oltre. In India, un santone Bathini Goud circa 160 anni fa iniziò a somministrare ai propri pazienti asmatici e con altri problemi respiratori un pesciolino ricoperto di erbe.
La particolarità è che il suddetto animaletto è ancora vivo e continua a dimenarsi durante il tratto esofageo ripulendo la gola.
Migliaia di persone ogni anno accorrono da tutto il paese per ingoiare il pesciolino “miracoloso”.

[text-blocks id=”15282″ slug=”amazon-prime-student”]

7.  Mangiare Parassiti intestinali

IC07gKR
L’immagine non ha nulla a che fare con il trattamento, ma questa mi sembrava meno shockante.

Quando si hanno dei parassiti intestinali, la cosa più logica da fare è curarsi. Tuttavia ci sono persone che si curano non da loro ma con loro. La pratica consiste nell’ingoiare i parassiti in modo che questi infestino l’intestino dell’ospite, “prevenendo” le malattie croniche intestinali, rinforzando il sistema immunitario indebolito dallo stile di via agiato dei giorni d’oggi.

8. Larve di Mosca

FWZPKYMGS3BBS6K.LARGE
Se volete vedere questi piccolini in azione cercate su google. Evitate se avete mangiato da poco

La mosca non è solamente un animale fastidioso, ma anche utile (si fa per dire) all’uomo. In alcuni paesi vengono adoperate le larve di mosca per trattare le necrosi. Infatti questi piccoli necrofagi, si nutrono dei tessuti morti dell’uomo lasciando intatti quelli vivi. O almeno questo è quel che crede che pratica la cura.
Il sistema immunitario, però non gradisce invasioni esterne, causando dunque una setticemia che potrebbe nel migliore dei casi aggravare le ferite o peggio causare la morte del paziente.

[text-blocks id=”15264″ slug=”amazon-prime-video”]

9. Dente in un occhio

blindmansees
Occhio per occhio dente per dente

Un dente umano rimosso può essere riposizionato in un occhio per ripristinare la vista. Mediante un foro appositamente scavato, il dente si trasforma in una lente protesica che corregge i difetti alla cornea.
Oltre a donare la vista al paziente, gli conferisce un aspetto “cazzuto”…

10. Trapianto di feci

Split-pea-coconut-milk-soup-sm-1024x684
Una gustosa minestra.

Detto anche zuppa gialla, il trapianto di feci è un’antica pratica cinese, utile per risanare la flora intestinale del paziente. Questa viene somministrata anche a chi soffre di problemi ai reni.
Non è tanto l’efficacia ad essere messa in dubbio, quanto la pratica in se.

Cosa ne pensate di queste pratiche alternative?
A quale di questi vi sottoporreste? Fatecelo sapere nei commenti

[text-blocks id=”14550″ slug=”banner-adsense”]

Di Stefano