rosmarino proprietà fiori speziaIl Rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un arbusto appartenente alla famiglia Lamiaceae. La pianta raggiunge un massimo di 3 metri di altezza; ha dei fusti legnosi molto ramificati e le foglie sono molto piccole e numerose. Il rosmarino cresce spontaneamente in tutta la zona della Macchia Mediterranea, adattandosi al clima arido ma anche al clima tipico dei luoghi collinari e prealpini.

Le sue proprietà terapeutiche sono note sin dai tempi degli Egizi e da allora viene costantemente utilizzato per il benessere psico-fisico e come spezia per aromatizzare i cibi.

Proprietà e benefici

Le proprietà e i benefici del rosmarino derivano principalmente dall’olio essenziale contenuto nelle foglie e nei fiori. Esso è ricco di flavonoidi e acidi fenolici, ma soprattutto di oli essenziali quali alfa-pinene, cineolo, canfora, limonene, linalolo e molti altri.

rosmarino proprietà beneficiIn generale il rosmarino è un ottimo antisettico, antibatterico e antiparassitario. Apporta notevoli benefici all’apparato gastrointestinale curando casi di gonfiore addominale, scompensi digestivi e parassiti dell’intestino. Il rosmarino apporta benefici anche al fegato, al pancreas e all’apparato urinario.

Stimola il sistema nervoso riducendo lo stress e la depressione, e migliorando l’umore. È indicato anche nel trattamento di cefalea, emicrania, dolori mestruali e dolore al nervo sciatico.
Viene utilizzato nella cosmesi per combattere macchie della pelle, curare l’acne, ridurre l’eccesso di sebo dal cuoio capelluto e, essendo un antibatterico naturale rinfresca l’alito e migliora la salute di tutta la bocca.

Può essere utilizzato sia per uso interno, tramite decotti o tisane, oppure per uso esterno tramite l’olio essenziale (utilizzato con cautela). È consigliato consultare il vostro medico o il vostro erborista di fiducia per le modalità di assunzione ad uso terapeutico.

[text-blocks id=”14550″ slug=”banner-adsense”]

Di Cecilia