Il mal di gola si ha quando si sente un dolore graffiante o bruciante alla gola che rende difficile parlare o ingoiare.
Esso è causato normalmente da virus o batteri, sebbene le irritazione della gola possono anche essere causate dal fumo, dal caldo secco, e da reazione allergica.

Se hai mal di gola o il raffreddore prova questi dieci rimedi per sentirsi subito meglio.

  • Per alleviare il mal di gola in modo veloce ed efficace, niente è meglio di un gargarismo con acqua salata all’antica. Il sale agisce come un disinfettante neutro e trae anche l’acqua delle membrane mucose nella gola, che aiuta a cancellare catarro. Sciogliete mezzo cucchiaino in un bicchiere di acqua tiepida, fare i gargarismi e sputare. Ripetete fino a quattro volte al giorno.
  • In alternativa, sciacquate la bocca con una soluzione di bicarbonato di sodio. Sciogliete mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Usate un vaporizzatore o umidificatore in camera da letto quando si dorme. L’aggiunta di umidità all’aria aiuterà a non far seccare l’aria e prevenire che il rivestimento della gola si secchi troppo. Se non si dispone di un umidificatore, basta posizionare una ciotola d’acqua sul radiatore o termosifone ogni notte. Funzionerà così come un normale umidificatore.
  • Smettete di fumare. Il fumo di sigaretta è estremamente irritante per il rivestimento della gola. Respirate attraverso il naso, piuttosto che con  la bocca, è un modo naturale per umidificare l’aria che si respira.
  • Se siete afflitti da un mal di gola che sembra di tornare più volte, comprate un nuovo spazzolino da denti. I batteri si raccolgono sulle setole e, se le gengive hanno delle piccole lesioni quando ci si lava i denti, possono rientrare nel vostro organismo e reinfettarvi.
  • Rafforzate il vostro sistema immunitario durante la stagione fredda e dell’influenza con vitamine, erbe e una buona alimentazione. Gli integratori candidati evidenti sono le vitamine C ed E, i minerali zinco e magnesio e le erbe immunostimolanti quali idraste e l’astragalo. Anche cucinare con aglio, zenzero, funghi shiitake e funghi reishi, fa bene.
  • Il miele è stato a lungo utilizzato come rimedio per il mal di gola. Ha proprietà antibatteriche, che possono aiutare la velocità di guarigione. Essa agisce anche come un osmotico ipertonico, il che significa che attinge acqua dal tessuto infiammato. Questo riduce il gonfiore e il dolore. Aggiungete più cucchiaini di miele in 1 tazza di acqua calda o di tè alle erbe.
  • Il marrubio riduce il gonfiore dei tessuti della gola infiammata. Assottiglia anche il muco, rendendo più facile per voi la sua fuoriuscita dalla  gola. Per fare il tè, mettete 2 cucchiaini di erbe tritate in 1 tazza di acqua bollente per 10 minuti, filtrate e bevete.
  • L’olmo sdrucciolevole e la radice di altea contengono mucillagini che ricoprono la gola e alleviano il dolore. Per l’olmo sdrucciolevole mettete 1 cucchiaino di corteccia interna in 2 tazze di acqua bollente, filtrate e bevete; per la radice di altea dovete mettere 2 cucchiaini di erbe secche in 1 tazza di acqua bollente per 10 minuti, filtrate e bevete. Bere 3-5 tazze al giorno, aiuta a curare il mal di gola.
  • Losanga di Zinco. In uno studio, le persone che succhiavano una losanga (che contiene circa 13 milligrammi di zinco) ogni due ore, si sono sbarazzati del mal di gola tre o quattro giorni prima rispetto a quelli che non l’hanno fatto. Troppo zinco, però, può effettivamente compromettere il sistema immunitario, motivo per cui non si dovrebbe prendere le pasticche per lungo tempo.
Avatar photo

Di Raffo Coco

Ciao a tutti, mi chiamo Raffaele Cocomazzi e sono il cofondatore di BMScience. Sono appassionato di Scienza, Medicina, Chimica e Tecnologia. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi di Foggia e attualmente MFS in Medicina Nucleare presso l'Alma Mater Studiorum (Università di Bologna). Per contattarmi o maggiori informazioni seguimi sui vari social.