Ogni onda radiofonica trasmessa dalle nostre antenne viaggia alla velocità dalle luce e si propaga nello spazio. Cosa accadrebbe se adesso ci trovassimo a molti anni luce dalla Terra e avessimo voglia di sentire un po’ di musica? Il sito web Lightyear.fm ci dà una chiara idea di cosa potremmo ascoltare nello spazio man mano che ci allontaniamo dalla Terra.

lightyears- anni luce

Se ci trovassimo a 40 anni luce di distanza dalla Terra, non ascolteremmo Bruno Mars o Katy Perry, ma bensì i grandi successi trasmessi negli anni 70 come Life on Mars di David Bowie, You should be dancing di Bee Gees e Island Girl di Elton John! Questo ritardo è causato da un limite fondamentale della fisica: la velocità della luce.  Un anno luce è la distanza percorsa da un’onda elettromagnetica del vuoto in un anno, di conseguenza un’onda elettromagnetica per percorrere 40 anni luce impiegherà 40 anni.  Ecco perché idealmente a 60 anni luce di distanza dalla Terra ascolteremmo Roger Williams e non i Maroon 5. In definitiva potremmo dire che se ci trovassimo a 40 anni luce dalla Terra potremmo ancora ascoltare i grandi successi del passato.

Ho trovato questo sito web molto interessante sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista della cultura musicale, in quanto sia la selezione dei brani musicali che la grafica dello spazio circostante sono stati realizzati con cura. È un sito molto intuitivo e utile come forma di intrattenimento.

[text-blocks id=”14550″ slug=”banner-adsense”]

Di Cecilia